La vera strada di casa

Il Progetto UN MATTONE PER RICOMINCIARE prevede la riqualificazione della Casa di Accoglienza Saint Joseph a Bukavu, nella Rep. Dem. del Congo.

La Casa si trova in uno dei quartieri più disagiati nella periferia di Bukavu e accoglie sia le ragazze sopravvissute a violenza sessuale che i loro bambini. 

Nella cultura locale, una ragazza che resta incinta, anche se a causa di violenza, viene allontanata dalla casa perché ritenuta uno scandalo per la famiglia. Difficilmente potrà trovare un compagno e un lavoro, per cui l’unica possibilità di sopravvivenza viene fornita dalla prostituzione con tutte le problematiche conseguenti.

Il progetto prevede l’ampliamento dei servizi erogati dal centro di accoglienza, inserendo la parte di formazione professionale: nascerà quindi il “Centro Professionale Crai - Okapia”, che coinvolgerà almeno tra 100 beneficiari tra ragazze e bambini di Bukavu e dintorni, di età compresa tra i 13 e i 20 anni mentre i corsi verranno realizzati da una formatrice che verrà reclutata localmente a tempo pieno.
Il centro permetterà alle ragazze di potersi costruire una nuova vita, economicamente indipendente, grazie corsi di formazione che verranno organizzati all’interno. Inoltre, con la costruzione di due piccole sale con accesso diretto sulla strada, potranno esercitare le professioni di parrucchiere e sartoria, sia come tirocinio che come attività lavorativa.
Il progetto coinvolgerà anche la ristrutturazione del forno che permetterà la vendita del pane.
La formazione durerà 6 mesi, 2 di formazione teorica in aula e 3 di formazione pratica sempre in aula mentre l’ultimo mese sarà di stage con la possibilità di lavorare direttamente col pubblico.

Il progetto prevede anche il monitoraggio delle allieve che termineranno il corso: è prevista infatti una sezione specifica di gestione economica di base, per garantire loro la capacità di mantenere l’autonomia raggiunta. Oltre al monitoraggio, il personale del Centro Saint Joseph fornirà l’adeguato supporto correttivo in caso di necessità.

La durata del progetto è di tre anni rinnovabili.
Avrà inizio a Ottobre 2019 e terminerà Settembre 2022.

 

DIRITTI DELL’INTERESSATO (capo III del Regolamento UE 2016/679 e normativa nazionale):

OKAPIA ONLUS quale titolare del trattamento dei dati da Lei forniti nell’ambito dell’iniziativa Un mattone per ricominciare, La informa che Lei ha diritto: di ottenere la conferma dell’esistenza dei Suoi dati; le informazioni afferenti il loro trattamento, nonché di ottenere la loro comunicazione in forma intellegibile; ha inoltre diritto di conoscere: a) l’origine dei dati personali; b) le finalità e le modalità di trattamento; c) la logica utilizzata in caso di trattamento effettuato con ausilio di strumenti elettronici; d) i soggetti e le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati, i responsabili e gli incaricati.

Ha altresì diritto di ottenere: e) l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; f) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, la limitazione o il blocco dei dati trattati in violazione di legge; g) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere e) e f) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, dei soggetti/società ai quali i dati sono stati comunicati, eccettuato il caso in cui tale adempimento sia impossibile o comporti l’impiego di mezzi sproporzionati rispetto al diritto tutelato.

Ha infine diritto: h) alla portabilità dei Suoi dati; i) di proporre reclamo al Garante della Privacy qualora Lei ritenga che il trattamento dei Suoi dati violi la legge; l) di ottenere dal Titolare le informazioni afferenti il trattamento dei Suoi dati (diritto di accesso); m) di revocare il consenso al trattamento dei dati; n) di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

Le richieste vanno rivolte al Titolare del trattamento dei dati di che trattasi ai seguenti recapiti:

OKAPIA ONLUS:

-       via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

-       via fax 0249793742;

-       oppure via posta a Okapia Onlus alla sua sede in Via Menabrea, 9 - 20159 Milano.

Cosa puoi fare

  • Donare
  • Partecipare

Dona con Paypal o carta di credito

Scegli un progetto


Potrai scegliere l'importo da donare nella prossima pagina, pagando con il tuo conto Paypal o con qualunque carta di credito.
Anche poco, aiuta molto!

image

Dona con un bonifico

Puoi effettuare un bonifico presso la Banca di Credito Cooperativo di Lezzeno, sul conto corrente intestato a Okapia Onlus: IBAN IT53J0861851410000000009712.
Nella causale, se vuoi, puoi specificare il progetto a cui vuoi contribuire. 

Dona il tuo 5xmille

Dona il 5xmille dell'Irpef a Okapia. Scegli il numero 97704610159, la giusta combinazione per dare vita a grandi progetti.

 

Partecipa al volontariato

Collabora con noi

Siamo un'associazione nata da poco con grande voglia di fare e di entusiasmo. Hai delle idee? Vuoi collaborare con noi? Scrivici o chiamaci, saremo felice di accoglierti nella grande famiglia di Okapia.

Scrivici

Contattaci all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando il numero 335 7374569.